Stampa questa pagina

Storie di donne tra terra e mare

L'artista toscana, che vanta numerose esposizioni presso sedi museali e installazioni di Land Art in Italia, trasmette le sue emozioni attraverso la delicatezza e, al tempo stesso, la forza delle sue opere. I colori delle maioliche, i grés, le forme stilizzate sono i tratti distintivi delle sue eleganti sculture che prendono vita, intrise di Mediterraneità.
Il Mar Tirreno, il vento di libeccio, le terre toscane, il promontorio di Piombino diventano complici di Deborah Ciolli mentre crea le sue maioliche e i suoi grés. 
In questa occasione si dedica all'universo femminile: le sue flautiste, le pandore, le donne guerriere traggono spunto dalla mitologia, dalla letteratura, dall'attualità e rendono l'atmosfera bucolica, a tratti addirittura degna di Pan e per citare le parole di Michele Pierleoni del "fanciullino di pascoliana memoria". 

La mostra, curata da Gioia Quicquaro, storica dell’arte, sarà inaugurata sabato 8 giugno alle ore 18 e sarà visitabile fino al 6 luglio tutti i giorni presso la Galleria d'Arte La  Mongolfiera in via Roma 50 a Sanremo, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.45 alle 19.45, tranne il lunedì mattina e i festivi. All'inaugurazione sarà presente l'artista.
Per informazioni: 0184 508554 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gallerialamongolfiera.it